Il primo sushi non si scorda mai

Chi assaggia per la prima volta il sushi compie un primo passo importante per molte soddisfazioni future ma si sa, ogni novità nasconde un po’ di preoccupazione iniziale. Se stai per vivere la tua prima esperienza con il sushi ti consigliamo di seguire l’ordine giusto di cosa ordinare, per rendere indimenticabile la tua prima volta!

Il primo piatto da ordinare è il sashimi. Le fette di pesce crudo, infatti, sono il modo migliore con cui cominciare a gustare la cucina giapponese. Ti consigliamo di iniziare dal salmone, il pesce più leggero per il palato, per poi passare al tonno, decisamente più saporito.

Dopo il pesce crudo, tocca ai nigiri. È il tipo di sushi più semplice da gustare e puoi scegliere tra diversi tipi di pesce. Se vuoi osare, provalo anche con la salsa di soia. È molto semplice: basta intingere il nigiri dalla parte del pesce e mangiare tutto in un sol boccone!

Ora che ci siamo scaldati, bisogna lasciarsi andare alla fantasia con le infinite combinazioni degli uramaki. L’imbarazzo della scelta è davvero importante: puoi scegliere tra i rotolini con solo frutta e verdura, con diverse tipologie di pesce crudo o quelli con i gamberi in tempura. Guarda il menu e scegli l’uramaki che più ti ispira: non te ne pentirai! Gustare l’uramaki significa avere un incontro ravvicinato con l’alga nori, ma è con l’hosomaki che puoi davvero assaporarne il gusto.

In questo caso, infatti, è l’alga nori ad avvolgere il ripieno, che può essere di pesce (surimi, tonno o salmone) ma anche di frutta o verdura. Sappi però che gli hosomaki vanno mangiati subito, perché l’alga tende a diventare gommosa. Se non vuoi rischiare di rovinare l’assaggio, gusta gli hosomaki quando l’alga è ancora croccante!

E per concludere la cena… un dolce? No, una bella zuppa di miso! Non te lo aspettavi, vero? E invece è proprio così, la zuppa di miso andrebbe mangiata a fine pasto perché le proprietà del miso favoriscono la digestione. Proprio per questo motivo, se sei a dieta, puoi scegliere di mangiarla all’inizio così sentirai quel senso di sazietà sufficiente a evitare di divorare tutto quello che esce dalla cucina.

Goki Sushi Experience Bufalotta