Seleziona una pagina

Mangiare giapponese a Roma è molto facile, la capitale offre un ampio panorama di ristoranti giapponesi con cucina all you can eat. Molto spesso purtroppo si tratta di ristoranti apparentemente buoni che nascondono cucine da brivido, prodotti di bassa qualità e soprattutto pesce mai fresco. Per chi vuole mangiare giapponese a Roma mantenendo integro lo stomaco e deliziando il proprio palato con vere ricette tradizionali e fusion di cucina giapponese, può senz’altro prenotare subito un tavolo da Goki Sushi Experience.

Goki Sushi Experience nasce dall’idea che il momento del pasto è sacro e va vissuto in una atmosfera pacifica in cui prendersi cura dei 5 sensi: gusto, olfatto, tatto, vista e udito. Per noi dello staff di Goki mangiare giapponese a Roma, deve essere un’occasione per staccare dalla frenesia della vita quotidiana della città  prendendosi un momento per se stessi e per il benessere del proprio corpo e della propria mente. La scelta di posizionare l’albero di Goki all’interno del centro della sala di ristorazione nasce proprio da queste considerazioni.

Oltre al bisogno di pace, c’è anche il bisogno di gusto e sazietà! Per chi vuole mangiare giapponese a Roma in formato all you can eat, senza spendere cifre da capogiro e mantenendo un buono standard di qualità l’offerta capitolina è ampia ma non sempre buona. Valori come la qualità e la tradizione sono gli assets fondamentali su cui si fonda una buona cucina e un buon pasto; sicuramente si deve saper scegliere e bisogna ovviare a cibo e piatti troppo carichi di salse, intrugli e colori. Niente è meglio della semplicità, ma soprattutto della trasparenza: pretendete che i vostri Uramaki abbiano al loro interno ingredienti che possano essere distinti tra di loro! Sushi gustoso sì, ma nel rispetto del sapore del vero pesce fresco e della tradizione giapponese.

Come capire se il sushi che stai mangiando è davvero buono quando decidi di mangiare giapponese a Roma? Deve appagare i 5 sensi!

  • Gusto : la prima regola è la bontà del tuo Uramaki o piatto preferito, se la tua ricetta preferita non soddisfa il tuo palato, allora lascia perdere..
  • Olfatto: quando entri in un ristorante Ayce l’odore della sala non deve essere come quello di casa tua dopo che hai fritto un quintale di patatine a finestre e porte chiuse. Cattivo odore in sala vuol dire cappe non funzionanti, poca pulizia e pesce vecchio..
  • Tatto: appena ti siedi al tuo tavolo pretendi pulizia! tavoli opachi, unti e bicchieri con il riflesso delle impronte digitali denotano poca cura dell’ambiente e poca igiene…pensa in cucina.
  • Vista: l’occhio vuole sempre la sua parte, l’ambiente, i colori, l’illuminazione, renderanno la tua cena o il tuo pranzo all you can eat un’esperienza piacevole a 360°
  • Udito: non è detto che un ristorante stracolmo di gente debba essere rumoroso. Se lo staff rispetta le distanze tra i tavoli e la grandezza del proprio locale, puoi stare certo di godere di una esperienza AYCE rilassante e confortevole. Troppe persone e troppi tavoli rispetto alle capacità del ristorante saranno inoltre segno di servizio non sostenibile e piatti preparati con eccessiva velocità e poca cura.

Se vuoi mangiare giapponese a Roma, la tua esperienza deve essere degna di chi ama il Sushi e la tradizione Giappone. Goki Sushi Experience è un’esperienza sensoriale davvero unica. Materie prime selezionate, pesce fresco, ricerca, gusto e bontà sono tutto ciò che troverai quando verrai a trovarci.

Ricorda che puoi decidere di mangiare giapponese a Roma sotto il nostro albero di Goki, oppure puoi provare la nostra cucina direttamente a casa tua sfruttando il nostro servizio di delivery e Take Away!

Prenota ora!